EIACULAZIONE PRECOCE

paolo broggini paolo broggini L’uomo deve poter controllare l’eiaculazione e tutte le volte che ne perde il controllo viene alterato quel sottile equilibrio che sta’alla base della soddisfazione sessuale della coppia.
L’entità del problema vede un picco soprattutto nelle fasce d’età cosiddette giovanili, dove la problematica qualora non adeguatamente affrontata,rischia di demotivare psicologicamente il maschio nell’ambito della propria autostima e nei confronti della sessualità.
Pochi sanno che la problematica a volte appare di natura funzionale e quindi facilmente risolvibile mentre solo raramente e’ in gioco alla base del problema una malattia, spesso una endocrinopatia tiroidea o un frenulo prepuziale del pene troppo breve. Per la soluzione del problema si tratta a volte di effettuare delle sedute di consulenza psicosessuologica alla coppia o al singolo, offrendo la spiegazione di tecniche di autocontrollo e di gestione pratica della condotta del rapporto sessuale. Spesso si utilizzano dei farmaci che per via orale o topica servono da vero ausilio con la soluzione definitiva del problema. Nel Centro Medico possono essere effettuati tutti gli interventi di chirurgia andrologica minimamente invasiva volti a correggere le malattie del pene come il prepuzio stretto o lungo, la brevità del frenulo, la correzione degli incurvamenti penieni e dell’impotenza erettile.